Casa editrice indipendente


Obiettivi

L’obiettivo è quello di preservare e distribuire la musica dei compositori italiani dimenticati, attraverso lo studio e la digitalizzazione di manoscritti e vecchie edizioni del passato

l

Digitalizzazione

La digitalizzazione è al giorno d’oggi fondamentale, ogni spartito verrà distribuito principalmente in formato digitale sempre aggiornato, leggero, versatile e su richiesta in cartaceo.

Customer Support

Curabitur quis dui volutpat, cursus eros elut commodo elit cum sociis natoque penatibus

Condivisione

La condivisione è tra i nostri obiettivi e vorremmo che avvenisse tramite l’aiuto non solo economico di chi come noi abbia a cuore questa causa. Chiunque può collaborare con la casa editrice inviando partiture inedite da rinnovare o semplicemente digitalizzando gli spartiti in nostro possesso

Compositori salvaguardati

Opere pubblicate

Opere Omnia

Antichitalia

Antichitalia è una editrice musicale che ha lo scopo di pubblicare in PDF la musica strumentale italiana da camera inedita dal XVIII al XIX secolo in edizioni diplomatiche – interpretative. L’idea nasce dalla curiosità e dal desiderio di valorizzare un repertorio dimenticato e abbondante che è stato la base sul quale illustri compositori successivi hanno scritto le loro musiche portandole verso altre alte vette, ma non per questo “più evolute” o “più mature”, termini che hanno sempre caratterizzato gli studi musicologici. Col termine diplomatiche-interpretative s’intende la trascrizione revisionata da partiture manoscritte o spartiti (manoscritti o stampati) al fine di ricomporre la partitura; per revisione non s’intende una libera interpretazione per l’esecuzione, ma porre integrazioni correzioni e sbagli evidenti (articolazioni, dinamiche, note, alterazioni). Tutti possono contribuire con introduzioni molto brevi, anche elaborate, ed edizioni critiche (con apparato). Il cartaceo può essere richiesto dall’acquirente. Operazioni culturali come queste non sono retribuite perché il costo molto basso ha il solo scopo di compensare delle spese di gestione del sito e rendere fruibili le musiche il più possibile. La differenza col noto IMLSP (Petrucci) sta nella settorialità, proponendo musiche solo in partitura. Per compositori che non hanno scritto molto, auspichiamo l’integrale, per altri più prolifici, puntiamo a integrali di genere (duo, trio, quartetto…). Per es., un compositore come Giuseppe Maria Cambini ha composto circa 144 quartetti d’archi, più di 200 duetti vari, 36 trii vari, quindi la completezza dei trii è più fattibile.

Giuseppe Fochesato

Giuseppe Fochesato

Ideatore/Fondatore

Breve bio

Jacopo Tore

Jacopo Tore

Fondatore

Laureato in Pianoforte, specializzato in didattica, lavora come pianista interprete, compositore e insegnante

Gianluca Carta

Gianluca Carta

Designer Grafico

Grafico dilettante, tanti interessi, poche passioni ma nessuna specializzazione, attualmente lavora come problem solver di logistica in Amazon.

CONTATTACI